top of page
Nomina del difensore di fiducia da parte dell’indagato imputato con pro

Nomina del difensore di fiducia da parte dell’indagato imputato con pro

Nomina del difensore di fiducia da parte dell’indagatoimputato integrata con procura speciale

CONFERISCE
al predetto difensore procura speciale, ai sensi e per gli effetti dell’art. 122 cod. proc. pen., con espressa facoltà di:
1) formulare, ai sensi dell’art. 438, terzo comma, cod. proc. pen., eventuale richiesta di giudizio abbreviato;
2) formulare, ai sensi dell’art. 446, terzo comma, cod. proc. pen. eventuale richiesta di applicazione di pena sino al limite massimo consentito;
3) formulare richiesta di giudizio immediato ai sensi dell’art. 419 cod. proc. pen.;
4) rinunciare, in tutto o in parte, all’impugnazione ai sensi dell’art. 589 cod. proc. pen.;
5) proporre opposizione a decreto penale di condanna e presentare istanza di oblazione ai sensi degli artt. 162 e 162-bis cod. pen.;
6) proporre impugnazione, ai sensi dell’art. 571, primo comma, cod. proc. pen., avverso qualsivoglia provvedimento pronunciato nei suoi confronti nel presente giudizio dall’Autorità giudiziaria procedente,

bottom of page