top of page

Le condizioni di procedibilità

Condizioni di procedibilità

L’azione penale è obbligatoria.

Tuttavia, in alcune ipotesi, l'esercizio dell’azione penale è condizionato da manifestazioni di volontà di soggetti diversi dal P.M.

Si parla di condizioni di procedibilità, in relazione agli istituti di:

  • querela

  • istanza di procedimento

  • richiesta di procedimento

  • autorizzazione a procedere


QUERELA (artt. 336 e ss. c.p.p.).

La querela è una manifestazione di volontà diretta ad ottenere la punizione del colpevole.

Costituisce notitia criminis e condizione di procedibilità.

Assume rilievo nei soli reati procedibili a querela.

Può essere proposta per iscritto o anche oralmente.

Va proposta entro 3 mesi dalla notizia di reato (ci sono tempi più lunghi per determinati reati, previsti dalla legge).

Le spese del procedimento sono a carico del querelato, salvo diversamente convenuto.


ISTANZA DI PROCEDIMENTO

Consiste nella domanda con la quale il privato, persona offesa, chiede che si proceda

contro i responsabili di taluni delitti commessi all’estero da stranieri o da cittadini.

L'istanza di procedimento costituisce notitia criminis e condizione di procedibilità (come la querela).

Si propone nelle stesse forme della querela.

E' irrevocabile.


RICHIESTA DI PROCEDIMENTO

La richiesta di procedimento proviene da una pubblica autorità.

Deve essere proposta sempre in forma scritta e consegnata direttamente al P.M. e non alla P.G.

E' irrevocabile.

Esempio di richiesta di procedimento è la richiesta del Ministro della Giustizia per i delitti in danno del Presidente della Repubblica.


AUTORIZZAZIONE A PROCEDERE

L'autorizzazione a procedere è una dichiarazione di volontà di una pubblica autorità, diretta a consentire l’esercizio dell’azione penale.

Autorità preposte: Camere, Corte costituzionale, Ministro della Giustizia.


REGOLA GENERALE

In mancanza di condizione di procedibilità, possono essere compiuti gli atti di indagine preliminare necessari ad assicurare le fonti di prova.

Quando vi è pericolo nel ritardo, possono essere assunte le prove previste per l’incidente probatorio.



Condizioni di procedibilità
Condizioni di procedibilità

Comentários


bottom of page