top of page

Che cosa s'intende per falso innocuo?

Il c.d. falso innocuo è la falsità che si rivela in concreto inidonea a ledere l'interesse tutelato dalla genuinità dei documenti, cioè che non abbia la capacità di conseguire uno scopo antigiuridico.

Ai sensi dell'art. 49 c.p. tale falsità non è punibile (ad es. la fattispecie relativa alla ritenuta insussistenza di falsità in atti pubblici nell'apposizione di una firma di un collega, dopo averne conseguito il consenso, in un documento per la cui validità ed efficacia la falsa sottoscrizione non poteva incidere in alcun modo).


I reati di falso. Il falso innocuo
falso innocuo

Comments


bottom of page